Il velo da sposa

Principessa mia, non mi puoi chiedere questa cosa.  Non posso dirti di no, a qualsiasi tuo desiderio. 

Morirei per te, adesso …

Una storia assurda, sarebbe questa …

Ti conosco da quando sei nata, ogni tuo compleanno, ogni festa di famiglia, a scuola, fuori, ogni giorno ti vedevo, ogni giorno ti tenevo d’occhio … Quando stavamo insieme eravamo noi gli re e la regina, tutto il resto solo servi … Sei e sarai, sempre la mia piccola principessa … Meine kleine adlige cousine … Io non ti capisco … Tu dopo la scuola hai deciso che la polizia è il tuo posto … Io no, tu di me sai tutto … Oggi comandante … L’orgoglio della famiglia, io il nero più profondo … Piccola principessa mia anche io sono orgoglioso di te, hai fatto tutto giusto … Sei sempre stata la più brava, e il tuo nome finisce con bella, questo dice tutto … Adesso ti sposi … E tu mi chiedi questo … Se ti porto il velo da sposa dal italia … Il velo da sposa, ma hai capito? … La cosa più delicata, più fina, così bianco e pura … Non volevo neanche avvicinarmi a te quel giorno … Volevo restare lontano e guardarti … Neanche la tua mano volevo sfiorare in un vestito magico tutto bianco … figurati il velo … E io, non so neanche se vengo, se ce la faccio … Non voglio rovinarti il tuo giorno così perfetto, è assurdo tutto questo … Principessa mia, è un onore per me. Il velo ve lo porto e giuro sulla mia vita, non lo tocco … Ogni vostro desiderio, è il mio obbligo … Sei e resterai sempre, meine kleine adlige cousine … 
Vincenzo Dei Leoni 

Advertisements

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s