Sulla pelle tua

Mi piacciono le parole, a giocarci, metterli in rima, combinarli … Mi piacciono i misteri, le cose inspiegabile … Teorie assurdi e tutto che riguarda il spazio, le stelle, la mathematica, i numeri e il loro singolo significato … Mi piacciono le lingue, l’inglese, l’italiano, il spagnolo e il francese, l’arabo, il turco e anche il latino … Mi piace la cultura, la scienza e il mondo antico … Esplorare, inventare e scoprire cose nuove … Scrivere, scrivere e scrivere e scrivere … Anche se quello che scrivo, è l’unica cosa che a me non piace … Ogni frase, mi sembra sbagliata, tagliata e rimessa insieme … Un giorno, vorrei essere capace a trovare la combinazione, le parole giuste, per convincerti, che è giusto … „Devi andare da lui!“, ti deve dire l’angioletto sulla spalla tua … „Voglio stare con te, oggi, domani, anche solo un minuto, un attimo!“ … Deve essere il pensiero tuo … Un giorno vorrei essere capace, a scrivere questo … Tutta la mia scrittura non mi serve, se non ci riesco, a far cambiare idea al tuo angioletto … Un giorno vorrei essere capace, a scriverti un certo testo … Una combinazione di parole, ultrasegrete … Parole che ti toccano, profondamente … Mi piacerebbe … Mi piacerebbe … Mi piacerebbe baciarti quando vuoi … Devo solo cercare, le parole giuste … Cerco, cerco … E mi sembra di non trovare nulla … Cerco, cerco e lo so bene … Un giorno, un giorno … Un giorno sarò capace, a scriverti questo … E non avrai altra scelta, di cercare me per darmi il tuo bacio … Sarai tu … Non io … Io farro l’incolpevole … Come un bambino che lancia un pietra e nasconde la mano … E tu mi guarderai, con un solo desiderio … Un bacio … Un bacio … Mi piacerebbe … Mi piacerebbe … Un giorno … Sarò capace … Parole … Combinazione … Il momento giusto … È il fattore più importante, tu, tu, tu … Sempre tu … Sempre tu … Nella mia testa … Il mistero tuo … Parole che volano intorno a te … Un giorno, un giorno … Ti scriverò, sulla pelle tutte queste parole che ti circondano … Un giorno, un giorno … Mi chiederai, di scriverti il testo, che ti ha portato da me, sulla pelle tua … Mi piacerebbe … Mi piacerebbe, e come mi piacerebbe … Un giorno, sarai mia … Cerco le parole fra le stelle … Un giorno, un giorno, ti scriverò quel testo … E poi finirà tutto, sulla pelle tua … Mi piacerebbe, mi piacerebbe … Un giorno, un giorno … O forse, una notte …
Vincenzo Dei Leoni 

Advertisements

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s